La logopedia è l’attività volta all’educazione e rieducazione di tutte le patologie che provocano disturbi della voce, della parola, del linguaggio orale e scritto e degli handicap comunicativi. (D.L. 14/09/94 n. 742)

CHE COSA FA IL LOGOPEDISTA e A CHI SI RIVOLGE?

Attua attività di Prevenzione per problemi comunicativi, cognitivi, linguistici generali e specifici delle funzioni orali, comprendenti la deglutizione.

Effettua Valutazione e Bilancio nella Clinica Logopedica, attraverso l’uso di strumenti standardizzati, test, colloqui e osservazioni.

Definisce Programmi di Riabilitazione e monitoraggio degli interventi

Effettua attività di counseling per il paziente e i suoi familiari o per le agenzie sociali della famiglia, della scuola, delle istituzioni.

Propone l’adozione di ausili, ne addestra all’uso e ne verifica l’efficacia.

Nell’intento di migliorare la qualità di vita del paziente, il logopedista collabora con altri professionisti, in particolare con: l’audiofoniatra, il neuropsichiatra, lo psicologo, il pediatra, l’ortodonzista, il fisiatra, lo psicomotricista, ecc

CHI E’ IL LOGOPEDISTA?

Il logopedista è un professionista sanitario laureato, che esercita attività di prevenzione, cura e riabilitazione delle patologie del Linguaggio e della Comunicazione umana in età evolutiva, adulta e geriatrica.

Il logopedista può lavorare sia come libero professionista,

che in strutture private o pubbliche